Space Clearing per migliorare la nostra vita

Space Clearing per migliorare la nostra vita

Space clearing per eliminare l’inutile

Immaginate di trovarvi a pranzo con amici. Ognuno comincia a parlare della propria casa, dove si racchiude la vita di ognuno. Da cosa si comincia? Dal superfluo.

Le tante agende dalle copertine fashion in cui non avete mai annotato un appuntamento. La camicetta che non vi è mai piaciuta ma che vostra madre vi ha regalato e non avete il coraggio di buttare. Per i più nostalgici, i DVD con tanti ricordi e poco tempo per passarli in hard disk.

Da una parola all’altra, il colore del divano che non vi piace più si unisce al ricordo di chi ci si sedeva, alle emozioni che suscita lo stendersi su quel sofà. Dove finiamo? Ai ricordi.

Lo space clearing è una tecnica che aiuta a liberarsi dell’inutile e del superfluo che occupa la nostra mente e i nostri spazi. Propria del Feng Shui, si fa strumento di questa disciplina orientale per creare nuovi spazi in cui agevolare il flusso di energia.

Tutti abbiamo bisogno di un po’ di space clearing per liberare la mente dagli ingombri quotidiani fatti di cose che non ci servono e inutili pensieri che danneggiano la nostra interiorità. Vediamo assieme qualche dettaglio su Space Clearing e Feng Shui!

 

Space clearing e Feng Shui per vivere bene

Il Feng Shui ha già compiuto 5.000 anni dalla sua ideazione di origine cinesi e tibetane, che ritrova in Giappone i suoi principi nella filosofia del Ka-so. Alla nascita, il Feng Shui era legato alle pratiche e all’organizzazione degli spazi agricoli e insegnava ai suoi adepti nella veste dell’“uccello nero”, come Ti-Li, il nome con cui veniva identificata questa disciplina.

In Cina, ancora oggi i maestri di Feng Shui rimangono i primi consiglieri a cui ci si rivolge prima di procedere con l’acquisto di una casa o di uno spiazzo da destinare alla coltura. Il parere di questi esperti influenza fortemente il mercato immobiliare cinese, che continua a fidarsi della tradizione sebbene sia fortemente tecnologico.

Bellezza e armonia sono concetti molto importanti alla base del Feng Shui e dello Space Clearing. In questa disciplina e nella sua tecnica, l’armonia delle dimensioni e il rispetto del territorio si uniscono nella geomanzia, cioè il rispetto degli equilibri sottili. L’energia che proviene dalla terra e dalle sue creature vegetali e animali vengono usate per rendere piacevoli i luoghi di vita degli uomini cercando di non turbarne l’armonia interiore.

Feng Shui per la casa

Il Feng Shui e lo Space Clearing vi sembrano concetti astratti, figli di una filosofia orientale che non riuscite a capire? In realtà, sono molto più pratici di quello che credete. Ve ne potete rendere conto leggendo i dettami del Feng Shui in merito all’arredo delle stanze più importanti, cucina e camera da letto:

  • Cucina: per questa stanza, il Feng Shui si concentra soprattutto sul suo utilizzo. Con l’obiettivo di far circolare le energie positive a scapito di quelle negative, insegna come sistemare la tavola e preparare cibi colorati per nutrire bene corpo e mente. La cucina è lo spazio dei cinque elementi, in cui il cibo viene appunto trasformato grazie all’utilizzo di queste forze della natura;
  • Camera da letto: deve essere il più lontano possibile dall’ingresso, possibilmente con la finestra rivolta verso paesaggio naturale. Per il Feng Shui, il letto deve essere posizionato in modo tale che testa e piedi non siamo mai nella direzione dell’ingresso della camera. Tra i colori consentiti, giallo, per il buon umore, verde, simbolo delle piante e della crescita, nero, in vista di un buon riposo, rosso, legato all’apprendimento.

Quando il Feng Shui ha fatto nascere lo Space Clearing

Quando il Feng Shui ha fatto nascere lo Space Clearing? In particolare, quando Karen Kingstone ha cominciato ad approfondire la sua conoscenza della disciplina orientale e a correlarla ad una tecnica per liberare la propria essenza. La pioniera inglese del Feng Shui, che da più di 20 anni porta questa disciplina in giro per l’occidente, è una delle maggiori esperte del settore.

Viaggi, pratica e studi l’hanno portata allo Space Clearing, cioè la capacità di eliminare dal proprio spazio vitale tutto quello che non serve. Una casa confortevole non è quella piena di oggetti d’arredo all’ultimo grido ma quella in cui c’è l’essenziale che ci fa vivere bene. Lo Space Clearing si basa sul minimalismo e sulla riduzione all’essenziale per raggiungere la propria armonia.

Space Clearing: come si fa

Per fare un buon Space Clearing, è importante sapere che cos’è il Decluttering. Si tratta dell’eliminazione di tutto ciò che è clutter, cioè le cianfrusaglie, tutte quelle cose che non ci servono. State pensando che avete bisogno di tutto e non potete buttare nulla? Allora vi consigliamo di ragionare:

  • Sul tipo di oggetti avete buttato in quella scatola dedicata alle cose che non hanno una collocazione;
  • Quali sono gli oggetti che non amate particolarmente e quelli che non usate.

Bene, cominciamo a fare Space Clearing. Carta e penna in mano, partiamo segnando le zone critiche di accumulo di ogni stanza. Una volta concluse le annotazioni, potete partire dai recipienti tipici di ogni camera, come scatole porta oggetti e cassetti ma anche dietro le porte, dove va sempre a finire qualcosa.

Durante la fase di pulizia, ci sarà sicuramente qualcosa che non volete buttare subito: dividete gli oggetti che terrete da quelli che faticate a buttare. Dovete decidere subito se tenerli o meno, perciò, ragionate velocemente sul ricordo: se è negativo, superfluo o inesistente, buttatelo. Ricordate che non ha senso conservare un’emozione che vi fa stare male. Da qui passerete agli scomparti sempre più grandi, come gli armadi, la credenza della cucina, fino a setacciare nel dettaglio ogni stanza.

Un consiglio

Non tornate sui vostri passi. Avete preso una decisione e lo avete buttato. Non pensate che quell’oggetto poteva servirvi. Avere dubbi non farà altro che contribuire a tenere cose che non vi servono e non permetto al vostro flusso di energia di scorrere liberamente. Se non riuscite a purificare i vostri spazi subito, non preoccupatevi. Liberarci delle nostre cose è difficile, com’è difficile alle volte distinguere l’importanza del ricordo che rievocano.

Inoltre, non dimenticate che ciò che è inutile per il vostro benessere può esserlo per quello degli altri.
Perciò, date importanza alle donazioni e al riciclaggio mentre fate Space Clearing!

Chiudi il menu